Autodromo di Franciacorta “Daniel Bonara” – Lorenzo Renaudo (Moto Club Drivers Cuneo) è terzo alla sua prima gara con la Yamaha R1

Il pilota del Moto Club Drivers Cuneo è passato alla classe superiore dopo anni di vittorie nella 600

Castrezzato (BS). Lorenzo Renaudo,  conduttore del Team Led Racing Peveragno – Moto Club Drivers Cuneo, dopo anni di gare con la 600, classe nella quale ha conquistato per due volte il Trofeo Motoestate e numerose vittorie in altre gare, ha deciso di passare alla categoria superiore, salendo su una Yamaha R1 di 1000 cc.

Renaudo si è infatti accordato con il Team Tecnicamoto di Mariano Comense, diretto dal Sig. Andrea Zappa per correre, nel palcoscenico del Campionato Italiano Velocità, il Trofeo riservato alle Yamaha R1.

Dopo aver provato per una sola volta la moto, in attesa dell’inizio del Trofeo Yamaha R1, si è iscritto alla prima prova del Trofeo Motoestate, che si correva sui 2.519 Km. del circuito “Daniel Bonara” di Franciacorta, facendo registrare il sesto tempo nel primo turno di prove, migliorandosi nel secondo, riuscendo così a prendere il via dalla quarta casella della griglia di partenza.

In gara Lorenzo ha sfoggiato una delle sue partenze fulminanti portandosi subito in seconda posizione, alle spalle di Emanuele Russo (Yamaha), che ha mantenuto fino a due giri dal termine, quando il fisico poco allenato ha gradualmente ceduto, facendogli commettere qualche errore di troppo, agevolando così il sorpasso del suo diretto inseguitore Stefano Togni (Yamaha).

Nella stessa gara era impegnato anche il monregalese Roberto Mansuino (M.C. Drivers Cuneo), che ha concluso in ottava posizione.

“Sono soddisfatto del risultato conseguito in questa prima gara con la 1000 – ha riferito Lorenzo Renaudo -, tanto più che l’avevo provata una sola volta. Devo ancora imparare tante cose e migliorare fisicamente, poiché l’impegno rispetto alla 600 è maggiore, ma in generale mi sono trovato subito bene e penso che con il tempo riuscirò a migliorare ulteriormente il feeling con questa moto. Ringrazio il Team Tecnicamoto e chi continua a supportarmi anche in questa nuova stagione di gare: Daziano Lubrificanti, Trattoria Pizzeria da Marisa, Idroimpianti, Cuneo Alpi Assicurazioni, Autocarrozzeria F.lli Bernelli, Centro Revisioni Virano, Caffè 90 e Moto Club Drivers Cuneo”.

Nella classe 600 del Motoestate, prima gara stagionale anche per il villanovese Matteo Crosetti, classificatosi con il tredicesimo tempo, che ha purtroppo sbagliato la partenza, essendo costretto ad un recupero che ha portato la sua Kawasaki sino alla dodicesima posizione.

I due piloti monregalesi intendono ringraziare la Marabotto Moto per la professionalità dimostrata nella preparazione delle loro moto.

Dario Malabocchia

Lorenzo Renaudo