A Serralunga di Crea ottimi risultati per la prima tappa del Motogiro del Piemonte 2017

Grande successo per la prima tappa del Motogiro del Piemonte 2017. Circa 400, infatti, le iscrizioni raccolte a Serralunga di Crea, dove i partecipanti si sono radunati per poi iniziare il motogiro organizzato con grande cura dal motoclub Colli di Crea. Oltre alla bellezza dei percorsi  tra le colline del Monferrato, i partecipanti hanno potuto godere anche di soste molto interessanti sia dal punto di vista culinario sia da quello culturale. Sede della prima sosta è stato l’Antico Mulino riseria “San Giovanni” di Fontaneto Po dove, accompagnati da guide esperte, si è potuto visitare questo rarissimo esempio di riseria azionata dalla forza motrice dell’acqua e gustare un gustoso aperitivo. Il secondo punto ristoro, invece, ha portato i partecipanti a visitare l’Abbazia di Santa Fede di Cavagnolo, edificata in stile romanico intorno alla metà del XII secolo. Dopo la sosta al ristorante “San Candido” di Murisengo per il secondo piatto caldo, i motociclisti hanno fatto ritorno a Crea per cimentarsi nella prova di abilità, che ha fatto registrare tempi di tutto rispetto!

Grazie alla brillante organizzazione del motoclub Colli di Crea e all’ottima partecipazione di tanti mototuristi provenienti anche da fuori regione, il Motogiro del Piemonte 2017 parte nei migliori dei modi, in una stagione che per la prima volta presenta ben sette tappe in calendario. Il prossimo appuntamento per uno dei trofei più amati e ambiti dai motociclisti piemontesi e non solo sarà il 18 a Bosco Marengo, organizzato dal motoclub Il Monumento.