Ad Ottobiano Mauro Cucchietti si laurea Campione Regionale Supermoto classe S1

Al conduttore del Moto Club Drivers Cuneo – Team Xmoto basta una terza piazza per conquistare il titolo.

Ottobiano (PV), 11 settembre.

Un caldo afoso, con temperature altissime sull’asfalto, ha accolto i piloti del campionato interregionale Supermoto Lombardia-Piemonte, presentatisi in gran numero all’ultimo appuntamento di campionato, sul circuito pavese di Ottobiano.

Presente a questo appuntamento anche il trinitese Mauro Cucchietti, portacolori del Moto Club Drivers Cuneo, leader momentaneo della classifica, anche se con un buon vantaggio sugli avversari, che ha avuto qualche problema nelle qualifiche, causato da una scivolata, che lo ha costretto a cercare il tempo nell’ultimo giro a disposizione, nel quale è comunque riuscito a classificarsi in quinta posizione, alle spalle di Berniga (Lomb.), alla wild card Amodeo (Piem.), Cavagnino (Piem.), e Gallan (Lomb.).

Assente il suo principale avversario e compagno di club, Kevin Negri, costretto al riposo a causa della frattura in allenamento di una vertebra, Cucchietti si è limitato a controllare gli avversari, portando a casa il titolo.

In gara uno Mauro Cucchietti, accompagnato ed assistito da Marco Degioanni, si è accontentato di chiudere in quinta posizione, alle spalle di Emiliano Cavagnino, Mattia Berniga, Michael Amodeo e Matteo Gallan, con il quale ha lottato fino al traguardo, senza riuscire a piazzare l’attacco vincente, anche perché in debito di ossigeno.

La seconda frazione di gara ha visto Cucchietti presentarsi in terza posizione alla prima curva ma un incidente che ha coinvolto parecchi conduttori nel tratto sterrato, ha costretto il Direttore di Gara ad esporre la bandiera rossa ed a ripetere, dopo i soccorsi ai piloti feriti, la partenza.

Al secondo via Cucchietti si è installato in quarta posizione, che ha mantenuto sino al termine, dietro a Amodeo, Berniga e Cavagnino, riuscendo però a rintuzzare gli attacchi di Gallan, conquistando così la terza piazza finale, che gli ha consentito di laurearsi campione piemontese, davanti all’assente compagno di club Kevin Negri ed a Davide Dellacroce.

“Oggi faceva un caldo pazzesco – ha riferito Mauro Cucchietti -, che ha costretto tutti i piloti a calibrare le forze. Solamente i più preparati sono riusciti a primeggiare mentre io mi sono limitato a tenere la posizione acquisita, senza cercare di strafare, anche perché non ne ero in grado. Sono comunque soddisfatto perché, anche grazie al Team Xmoto, che mi ha sempre messo a disposizione un mezzo molto ben preparato, sono riuscito a portare a casa questo titolo regionale.

Ringrazio anche chi mi ha supportato nel corso di questa stagione agonistica: LA.RA. Srl Officine Meccaniche di Saluzzo, Dentis Riciclaggio Materie Plastiche di Sant’Albano Stura, Canavese Assicurazioni di Fossano, CTE Energy di Trinità, Autotrasporti Supertino-Ferrero di Savigliano, Officina Bruno Vissio di Trinità e Moto Club Drivers Cuneo. Per il prossimo anno devo ancora decidere quali decisioni prendere”.

Dario Malabocchia