Allenamento proficuo al Kart Planet di Busca per Arianna Barale

la giovanissima borgarina domenica sarà impegnata nella Mini GP sulla pista di Adria

Nonostante il grande caldo, domenica 27 sul Circuito Internazionale Kart Planet di Busca, gestito da Lilia Imani e dal figlio Cesare Speranza, erano presenti numerosi piloti di Supermoto, Pit Bike e Scooter, tra i quali tre giunti appositamente dal parmense.

Anche la giovanissima conduttrice del Moto Club Drivers Cuneo – Led Racing Team Arianna Barale ne ha approfittato per fare una sessione di allenamento in vista della prova di Coppa Italia che avrà luogo domenica prossima sulla pista di Adria (RO).

Arianna, che a seguito di un cambio di regolamenti è passata dalla Honda a quattro tempi alla bresciana ZPF di 50 cc. a due tempi, che sviluppa una potenza di 14 cavalli, permettendo alla minimoto di toccare i 140 km. orari, attualmente occupa l’undicesima posizione nella classe Mini GP ed ha la possibilità di accededre alla top ten, lasciandosi dietro numerosi maschietti.

La sua partecipazione a questo impegnativo campionato, che la porta a correre sulle piste di tutta Italia è stata resa possibile grazie a numerosi sponsor, che Arianna e suo padre Alberto intendono ringraziare: Valgrana Formaggi, Fantino Pulizie e Servizi, Mafalda Automotive, Sibelco Italia, Stylmartin, Suomy, Kart Planet, Nolopoint & Simplewedding, Stilelibero, Oliva, Lubritec Store, OC Ballons, meme parrucchiere e Moto Club Drivers Cuneo.

Presente al Kart Planet, che nella scorsa settimana ha visto scendere in pista anche piloti provenienti da Belluno, Treviso e persino da Fano (PU), anche un altro conduttore del Moto Club cuneese, Massimiliano Palladino, che è in lotta con la sua Yamaha R1 per la conquista della classe 1000 del Trofeo Race Attack.

Dario Malabocchia