ANCORA UN ASSOLUTO PER MICHELE MUSSO NELLA SECONDA DI ENDURO DI FARGLIANO

Sei prove vinte su sei, questo lo “score” di Michele Musso nella seconda prova del campionato piemontese Enduro che si è disputata a Farigliano domenica 29 Aprile. Il pilota del Motoclub Granozzo ha messo in mostra un dominio assoluto, risultando sempre il più veloce sia nel fettucciato che nell’impegnativa linea approntata dagli organizzatori.

L’unico in grado di rimanergli in scia è stato Umberto Boffa, dell’Alfieri che ha ben difeso la seconda posizione assoluta, rintuzzando gli attacchi di Matteo Sordo, terzo e di Luca Politanò, giunto quarto nella graduatoria generale. Un testa a testa tra i piloti del Granozzo e dell’Alfieri che si è ripetuto anche nella classifica a squadre, che ha visto il Granozzo prevalere, con l’Alfieri secondo e l’Azeglio al terzo posto.

Nelle categorie riservate ai più giovani vittorie per Jacopo Romeo del Major Motor nella Cadetti, mentre tra gli Junior era Marco Vizio del Ceva ad avere la meglio. Molto selettiva si rivelava la gara per i giovanissimi della 50, Michele Giordano dell’Off Road riusciva alla fine a prevalere su Vittorio Clemente dell’Altaserra. Tra i senior il più veloce era Luca Spinelli dell’Azeglio mentre tra i Major Davide Scavino faceva segnare i migliori tempi. Lotta accesissima sul filo dei secondi tra i Veteran, con Mario Sanino del Dogliani che aveva alla fine la meglio su Paolo Cabutti, Mauro Cremonese e Paolo Bertorello, finiti nell’ordine alle sue spalle.

Da segnare infine la coriacea gara di Sabrina Lazzarino, unica Lady piemontese al traguardo (ed ovviamente prima di classe) di una gara molto impegnativa che ha messo a dura prova anche concorrenti molto esperti e preparati.

 

 

 

 

Foto di Giada Caprioglio