Concluso il Trofeo Race Attack Ivano Magnano è decimo nell’ultima gara disputata

Varano de’ Melegari (PR). L’Autodromo parmense Riccardo Paletti di Varano de’ Melegari ha ospitato. nell’ambito del Trofeo Motoestate, l’ultima prova del Trofeo Race Attack, che vedeva impegnato nella classe 600 il cavourese del Moto Club Drivers Cuneo Ivano Magnano.

A questa prova, che era decisiva per l’assegnazione dei titoli di Rookies e Challenge, ha visto scendere in pista diciannove conduttori, con Magnano che riesce a spuntare l’ottavo tempo in prova.

Dopo una buona partenza che lo vede transitare per due giri in quarta posizione, Magnano retrocede in ottava posizione, ma proprio nel corso dell’ultimo giro viene spinto fuori pista da un avversario. Fortunatamente riesce a rimanere in piedi ed a riedntrare in pista, ma si deve accontentare solamenta dell’undicesima piazza.

In gara due il conduttore del Moto Club Drivers Cuneo si installa dietro al gruppo dei primi e si gioca la posizione con altri cinque conduttori, racchiusi in un solo secondo, chiudendo in decima posizione di giornata ed in settima assoluta nel Race Attack della classe 600 cc.

“La giornata mi è piaciuta – ha detto Ivano Magnano -, anche se il tempo non era dei migliori, sono andato fortissimo ma in gara uno sono stato centrato da un avversario ed ho perso posizioni mentre in gara due l’arrivo in volata, dato il mio peso, non mi ha di certo favorito. Ringrazio mia moglie ed i miei figli che mi seguono sempre e la Doc Legno di Barge”.

Era assente il bibianese del Moto Club Drivers Cuneo Massimiliano Palladino, in quanto al lunedì precedente la gara ha subito un infortunio mentre provava sul Circuito del Mugello. Chiude però in seconda posizione assoluta il Trofeo Race Attack della classe 1000, alle spalle di Andrea Maestri.

Dario Malabocchia