Coppa Italia Velocità. Ottimo avvio per Barale e Panella

Simone Barale sale sul podio, buon recupero per Antonio Panella

Nel primo week end di maggio si sono spenti i semafori sull’autodromo del Misano World Circuit “Marco Simoncelli”, dando così il via ufficiale alla stagione 2017 della Coppa Italia di Velocità.

Il tempo incerto fino all’ultimo l’ha fatta da padrone nelle gare del Trofeo Italiano Amatori, organizzato dal Moto Club Motolampeggio di Roma, dove erano impegnati nella classe 600 Base il roccavionese Simone Barale e Antonio Panella di Villafalletto, conduttori del Moto Club Drivers Cuneo.

Per i piloti cuneesi il weekend è come sempre partito dal venerdì, con la ricerca degli assetti delle moto curate, anche quest’anno, dalla Penny Racing Service di Ravenna. Le prove ufficiali del sabato hanno permesso di disputare su pista asciutta la sola qualifica 1, avendo iniziato a piovere nel pomeriggio. Su un circuito impegnativo e difficile da interpretare, la griglia della 600 Base ha visto Simone Barale centrare la terza fila con il nono crono, migliore qualifica personale,  mentre qualche problema di assetto ha relegato Antonio Panella alla ventitreesima casella della griglia di partenza.

Nella giornata di domenica c’è stata fino all’ultimo la minaccia di disputare una gara bagnata sull’autodromo romagnolo ma, fortunatamente, al via della gara, prevista per le 14:30, la pista era asciutta ed il tempo discreto. Il roccavionese Barale, anche in questo 2017, non ha perso l’abitudine a partire bene, riuscendo in avvio a girare la prima curva nel gruppo di testa, mentre Panella si è fatto strada nelle retrovie, guadagnando qualche posizione. Barale e la sua Yamaha R6 sono stati protagonisti di una bella gara, riuscendo al quinto dei  dei 10 passaggi previsti, ad agguantare la quinta posizione assoluta, conservandola fino alla bandiera a scacchi, posizione che gli è anche valso il primo podio di stagione, essendo giunto secondo nella categoria Over 30. Antonio Panella è riuscito a recuperare ancora qualche posizione, amministrando una gara intelligente e conservativa, che ha portato la sua Honda CBR600RR al traguardo in ventesima posizione finale assoluta, su trentanove partenti.

“E’ stato un weekend incredibile per me – ha dichiarato il roccavionese Simone Barale – perché nonostante un po’ di timore per la moto nuova, la gara di domenica mi ha permesso di giocarmela con piloti ben più esperti di me e questo podio, arrivato subito in avvio di stagione, ripaga i tanti sacrifici ed è un buon incentivo per fare bene. Ringrazio di cuore il mio meccanico Davide per il supporto tecnico, perché senza di lui non sarei andato così forte, mio papà Duilio che é sempre al mio fianco, cosa importantissima per me e la mia fidanzata Chiara, che mi supporta, oltre a tutta la mia famiglia”.

“E’ stato un weekend difficile – sono invece le parole del pilota di Villafalletto Antonio Panella – perché la moto ha subito delle migliorie dalla passata stagione e di conseguenza devo ancora prendere il giusto feeling per poter spingere davvero. Grazie comunque al mio meccanico Emiliano per l’assistenza impeccabile ed a mio padre Rosario per avermi sostenuto durante tutto il weekend. Un grazie particolare va alla mia compagna Genny ed ai miei piccoli Alessandro e Gabriele, per l’appoggio che mi danno.”

I piloti ringraziano gli sponsor che hanno permesso loro di essere al via della Coppa Italia 2017: Poppi Clementino S.p.A., Top Serramenti, Magazzini Edili Tontine, Tipolito Martini, Ri.Ver.Plast S.r.l., Isaema Solution, Zaafran Lavorazione Zafferano, CTM S.r.l., MOSS S.r.l., Impresa Edile Rinaudo & Margaria, Studio Quality S.r.l, Proforma Consulting, Publitalia S.n.c., Bar Il Sorriso, Panetteria D’Angelo, Favole S.r.l., CI.VA. Impianti, Palestra Body Center e tutto il GM Racing Team per il supporto tecnico logistico.

Il secondo round di questo trofeo si disputerà nel weekend del 25 giugno, sull’Autodromo Internazionale del Mugello.

Dario Malabocchia