Domenica 13 gennaio si sono svolte le premiazioni dei campionati turistici piemontesi

Festeggiare i campioni del mototurismo regionale 2018 e dare ufficialmente il via alla stagione 2019. Questo lo spirito con cui domenica 13 gennaio si sono svolte le premiazioni dei campionati turistici piemontesi. Nella cornice del salone del CONI di Torino numerosissimi mototuristi e motoclub hanno partecipato all’evento organizzato dal Comitato e dalla Commissione Turistica, al quale hanno preso parte anche il Presidente della Commissione Turistica e Tempo Libero della Federazione Motociclistica Italiana Rocco Lopardo e il Vicepresidente vicario della FMI Vittorio Angela. Dopo il benvenuto del Presidente del Co.Re. Piemonte Valter Carbone, ha preso la parola il Presidente Lopardo che ha illustrato il peso del mototurismo nell’economia mondiale e presentato i nuovi progetti e appuntamenti del 2019, dalla innovativa app dedicata al mototurismo FMI agli eventi turistici e sportivi della nuova stagione. Con l’intervento del segretario del Co.Re Gianni Scovazzo si è entrati nel vivo del pomeriggio attraverso i ringraziamenti per un 2018 ricco di successi per il Piemonte, la presentazione degli appuntamenti e dei campionati mototuristici regionali e le premiazioni dei primi tre classificati nei trofei piemontesi 2018.

Ad aggiudicarsi il trofeo “Motogiro del Piemonte” nella categoria “Passeggeri” è stata Giuliana Pescara (motoclub Mad Cat ’73), seguita da Susanna Ciravegna (Aviglianese) e Luigina Tomasi (Motodipendenti), mentre tra le conduttrici ad imporsi è stata Patrizia Zanini (motoclub Il Monumento), che ha preceduto le albesi Alda Marinelli e Monica Paola Chiattone. Nella categoria “Conduttori” il trofeo è andato a Silvio Picco del motoclub Fossano, seguito da Amilcare Boggio del Mad Cat ’73 3 Vincenzo Simonetta del Centauro Club Forno.

Nel campionato turistico regionale, la vincitrice nella categoria “Passeggeri” è stata Luigina Tomasi del motoclub Motodipendenti, davanti alle mirabellesi Mariasilvia Como e Paola Pregnolato, mentre il titolo “Conduttrici” è andato a Patrizia Zanini (Il Monumento), seguita dal vice presidente del motoclub Alba Franca Gonella e Fabrizia Trovò (Motodipendenti). Si riconferma campione regionale conduttori il portacolori del motoclub Motodipendenti Giampiero Belloca, che ha preceduto Vincenzo Simonetta (Centauro Club Forno) e Luciano Berruto del motoclub Vecchio Piemonte. La graduatoria per motoclub ha visto prevalere il motoclub Alba del presidente Guido Bottino, davanti al motoclub Motodipendenti, presieduto da Gian Mauro Dalla Vecchia,  e al motoclub Mirabello Monferrato, guidato dal presidente Marco Squarciafico. Ai vincitori delle singole categorie verrà omaggiata la tessera FMI 2019.

L’ultimo riconoscimento è stato la consegna del trofeo interno istituito dal Co.Re. Piemonte per il motoclub capace di dare il contributo maggiore al Trofeo delle Regioni 2018. A conquistarlo è stato il motoclub Alba, presente a Spello con ben 30 soci.

Un abbondante rinfresco offerto dal Co.Re. e il taglio della torta hanno chiuso il pomeriggio e aperto ufficialmente una stagione 2019, che si preannuncia ricca di appuntamenti, eventi e manifestazioni che porteranno alla scoperta di buona parte del Piemonte e non solo.