Elisabetta Givonetti, seconda all’enduro del Touquet

E’ da tutti ritenuta una delle gare di Enduro più impegnative del panorama Mondiale, una prova “hard” a cui tutti i piloti che vi hanno partecipato sono tornati con descrizione “apocalittiche” delle difficoltà incontrate e delle doti tecniche e fisiche necessarie per affrontarla. Eppure la giovanissima, classe 2003, Elisa Givonetti non si è lasciata intimorire più di tanto e si è presentata coraggiosamente al via dell’ultima edizione dell’Enduro del Touquet, che si è disputata nel primo week end di febbraio. Sempre supportata dall’appassionatissimo papà Ennio, la piccola Elisa ha affrontato con decisione le insidie dell’impegnativo percorso tracciato sulle dune sabbiose della sconfinata spiaggia del nord della Francia ed ha conquistato un risultato prestigioso. Su un fondo tanto pesante ed ostico, la giovane protagonista ormai da anni del Minienduro piemontese ha messo in mostra doti di guida sorprendenti, lasciandosi alle spalle molti avversari maschi e cogliendo un eccellente secondo posto assoluto nella propria categoria.

Alla gara francese, nella categoria dei “grandi”, ha comunque partecipato anche papà Ennio, anche lui autore di un’ottima prova (arrivare al traguardo è già un’impresa per questa gara) e regolarmente al traguardo in 777^ posizione, con diverse centinaia di avversari alle spalle.

massimo dellepiane