ENDURO DI ALTO LVELLO, NONOSTANTE IL MALTEMPO, NELLA 3^ PROVA DI REGIONALE DI PEZZOLO VALLE UZZONE

Non si placa il maltempo che ormai da inizio stagione “segue” assiduamente i piloti Enduro ! Anche a Pezzolo Valle Uzzone (CN), dove domenica 26 maggio i concorrenti piemontesi si sono ritrovati per la disputa della terza prova di campionato, Giove pluvio ha pensato bene di “rinfrescare” le idee ai ben 292 piloti verificati ed a partire da metà gara ha riversato sul tracciato abbondanti piogge.

????????????????????????????????????

 

Il già impegnativo percorso di gara approntato dagli esperti soci del Motoclub 100 Torri si è quindi reso ancora più ostico e bene ha fatto la direzione gara ad eliminare l’ultimo giro e consentire l’arrivo alla maggioranza dei concorrenti, prima che le condizioni meteo rendessero molti tratti impraticabili.

A rinforzare il già nutrito parco partenti, hanno preso il via alla manifestazione anche alcuni dei protagonisti del Mondiale Enduro come il “poliziotto” Matteo Cavallo, pilota ufficiale Sherco ed i piloti del Team Beta Boano, Deny Philippaerts, Thomas Marini, Igor Brunengo ed il siciliano Giuliano Mancuso. Ed è stato proprio Mancuso a sorprendere tutti gli avversari ed a fornire una notevolissima prestazione che, con l’assoluto in 3 delle 4 prove disputate lo ha portato al vertice della classifica di giornata.

Alle spalle del fortissimo Mancuso si è piazzato il migliore dei piemontesi, Michele Musso

????????????????????????????????????

, del Granozzo, che ha preceduto nell’ordine Philippaerts, Cavallo, Stefano Costa e Marini.

Durissima la gara per i 50, in cui prevaleva il casalese Lorenzo De Biasi (Palli), mentre tra i Cadetti il migliore era Carlo Oberto (100 Torri). Tra i Senior il più veloce era Stefano Garnero (Alfieri) mentre tra i Major la miglior prestazione era fatta segnare da Nicola Lauro.

????????????????????????????????????

Molto efficaci anche i piloti più “maturi”, con Marco Petracca (Azeglio), Mario Sanino (Dogliani) e Alessandro Dario (Altaserra) a dettar legge nelle 3 categorie. Le Territorali andavano a Ismael Catalin (Terre Rosse) e Victor Bergamasco (Alfieri), mentre sempre molto “toste” si rivelavano le ragazze piemontesi con Alessia Signetti (Granozzo) che precedeva Sabrina Lazzarino (Alfieri).

Tra le squadre era il Granozzo a prevalere davanti al 100 Torri ed al Dogliani.

 

 

massimo dellepiane