FLAVIO DAGATTI CAMPIONE ITALIANO MAJOR ENDURO NELL’ULTIMA MAJOR DI MASERNO. NATTA, POLITANO’ E BERTORELLO A PODIO

Chiudono in bellezza i piloti piemontesi nell’ultima prova di Campionato Italiano Major che si è disputata domenica 24 settembre a Maserno (MO) e che ha decretato le classifiche finali del campionato.

Su un tracciato piuttosto impegnativo e con una prova in linea molto tecnica, il portacolori del Moto Club Gustavo Boffa, Flavio Dagatti ha disputato una gara perfetta, ha controllato con sicurezza gli avversari e con il secondo posto odierno ha mantenuto saldamente nelle proprie mani la testa del campionato. Dagatti è arrivato a quest’ultimo appuntamento con un buon margine di vantaggio sul secondo e, nella gara di Maserno, si è dimostrato sempre veloce e costante, cogliendo un ottimo secondo posto di giornata.

Piena conferma quindi del primo posto in campionato in classe Master 1 dopo 5 gare sempre al vertice, con 2 primi posti e 3 secondi nelle cinque giornate di gara.

Protagonisti della prova emiliana sono stati anche Christian Natta e Luca Politanò che hanno lottato per la vittoria per tutto l’arco della gara in classe Master 2 ed alla fine hanno dovuto arrendersi solo per una manciata di secondi nei confronti del fortissimo Federico Mancinelli, primo di giornata e primo anche nella classifica finale di campionato.

Natta e Politanò, con questi piazzamenti, hanno quindi confermato la 2^ e la 3^ posizione nella graduatoria finale del campionato Major, un risultato prestigioso per i colori dell’Alfieri.

Bellissima gara anche per Paolo Bertorello (Alfieri), molto veloce nella speciale fettucciata che conquistava un ottimo terzo posto in classe Veteran, chiudendo anche lui nella medesima posizione nella classifica finale del torneo.

Dopo i lusinghieri risultati di quest’ultima prova Major, i piloti piemontesi sono ora attesi all’appuntamento finale con il sempre appassionante campionato regionale, con l’ultima prova che si disputerà domenica 1° Ottobre a San Giacomo di Roburent (CN).

massimo dellepiane