GARDIOL ED ALFIERI PRIMI AL REGIONALE DI SEZZADIO SORECA e CAVALLO PRIMO E SECONDO AGLI ASSOLUTI D’ITALIA ENDURO

 

Ha fatto tappa in quel di Sezzadio (AL) il campionato piemontese Enduro che domenica 4 Giugno ha messo in calendario la quarta prova. L’inedita manifestazione, organizzata dal Motoclub Acqui Terme, ha messo in evidenza due prove speciali spettacolari e ricche di contenuti tecnici, con l’aggiunta, non prevedibile, di un acquazzone che ha contribuito non poco a “rimescolare” in parte le classifiche di giornata.

La lotta per la conquista della prima posizione assoluta si è subito sviluppata tra Jordi Gardiol del Motoclub Alfieri e Michele Musso del Granozzo, che si sono avvicendati ai vertici delle prime speciali con pochissimi secondi di distacco. Era proprio nel corso del quinto tratto cronometrato, in cui una pioggia breve ma intensa rendeva estremamente viscido il terreno, il frangente in cui Gardiol riusciva a prendere una manciata di secondi di vantaggio e ad involarsi verso la vittoria.

Gardiol chiudeva quindi primo nella Top Class, precedendo Musso ed il compagno di colori Matteo Sordo. Ottima prova anche per Nicola Lauro, quarto assoluto e primo della categoria Major. Gli ottimi piazzamenti dei propri piloti consentivano quindi all’Alfieri di imporsi nella classifica a squadre, precedendo i rivali del Granozzo e dell’Azeglio.

Tra gli Junior si metteva in evidenza Igor Brunengo del Granozzo, mentre il più veloce tra i piloti con licenza Senior era Andrea Cimberio dell’Azeglio. Bella lotta nella categoria Cadetti, in cui aveva la meglio Jacopo Romeo del Motoclub Major Motor che precedeva Filippo Alutto e Pietro Freno dell’Alfieri.

Tra le Lady la migliore era Deborah Niada che prevaleva sulla giovanissima Sabrina Lazzarino.

Nelle categoria Veteran era Sergio Calvi a cogliere la vittoria, mentre tra i Territoriali il migliore era Emilio Cataldi dell’Alfieri.

 

Mentre i piloti affrontavano il campionato regionale, a Carsoli (AQ) si sono disputati gli Assoluti d’Italia Enduro, in cui i colori piemontesi sono stati ottimamente difesi da Davide Soreca, portacolori del Motoclub Alfieri, che chiudeva entrambe le giornate di gara con due perentorie vittorie, mentre Matteo Cavallo, del team Boano Beta era secondo in entrambe le giornate. Bene anche il rientrante Matteo Bresolin del Granozzo che coglieva il quarto posto, sempre in classe Junior.

 

massimo dellepiane