IN 310 ALLA PRIMA DI ENDURO DI VESIME DAVIDE SORECA 1° ASSOLUTO MICHELE MUSSO PRIMO NELLA “TOP”

E’ stato Davide Soreca il più importante e gradito “ospite” di questa prima prova di campionato Piemontese Enduro andata in scena a Vesime il 15 Aprile, Il pilota ufficiale della squadra corse TM, in una pausa degli assoluti d’Italia e prima di affrontare le fatiche del Mondiale, ha voluto essere presente a Vesime e non ha deluso le aspettative facendo segnare la miglior prestazione assoluta di giornata ma soprattutto fornendo un apprezzatissimo spettacolo nelle prove speciali.

L’”overture” del campionato regionale quest’anno si è fatta attendere ma la stagione un po’ più avanzata del solito non ha mitigato le problematiche legate al maltempo e gli organizzatori del Motoclub Acqui Terme hanno dovuto più volte modificare ed adattare il percorso alle mutevoli condizioni meteo della vigilia. Ne è comunque venuta fuori una gara convincente, con due belle prove speciali a giro, un “panoramico” fettucciato facilmente raggiungibile dal pubblico ed una linea tra i boschi molto tecnica.

Di grande rilievo il parco partenti, con 310 piloti al via con tutti i migliori piemontesi e molti qualificati ospiti che probabilmente avranno voluto testare le interessanti novità, tecnologiche e di immagine, presenti da questa stagione in un campionato piemontese che sta diventando sempre più professionale.

Dal punto di vista agonistico, alle spalle del vice campione del Mondo del 2017, si è assistito alla notevole prestazione di Michele Musso, del Granozzo che si è sempre mantenuto molto vicino a Soreca come tempi ed ha anche fatto segnare la miglior prestazione assoluta in una PS. Risultato molto positivo anche per Umberto Boffa dell’Alfieri, 2° nella Top Class alle spalle di Musso. Buona prova di Carlo Oberto del 100 Torri che si aggiudicava la Cadetti su Romeo e Donetto mentre nella classe unica Junior era Marco Vizio del Ceva a far segnare la miglior prestazione. Le 3 classi major, sempre numerose, andavano a Marco Petracca, Claudio Borgarello e Davide Scavino mentre tra i Senior i migliori erano Luca Spinelli e Stefano Vanzetti. Buona prova tra i Territoriali per Nicola Nasi e Marco Favretto, con Paolo Bertorello che faceva segnare la miglior prestazione tra i Veteran. Tra le Lady la plurititolata Anna Sappino si imponeva sulla giovanissima Sabrina Lazzarino, nella 50 era Vittorio Clemente a precedere Michele Giordano.

Consueta “lotta” tra le squadre tra il Granozzo, che alla fine prevaleva sull’Alfieri e con l’Azeglio a completare il podio.

 

 

 

 

 

massimo dellepiane