Ivano Magnano e Massimiliano Palladino sul podio della Race Attack

A Varano de’ Melegari i piloti del Drivers Cuneo si sono imposti nella classifica Challenge delle classi 600 e 1000 cc.

Varano de’ Melegari (PR). L’autodromo Riccardo Paletti di Varano ha ospitato, tra le tante gare in programma, anche quelle della Race Attack, alla quale prendevano parte i conduttori del Moto Club Drivers Cuneo Ivano Magnano (classe 600 cc.) e Massimiliano Palladino (1000. cc.).
Le qualifiche si sono svolte su asfalto asciutto, così il cavourese Ivano Magnano ha iniziato a prendere confidenza con moto e pneumatici piazzandosi, senza forzare, in quattordicesima posizione. In gara uno, grazie ad un buon recupero, il conduttore del Moto Club Drivers Cuneo è riuscito a risalire sino all’ottava posizione, migliorandosi ancora nella seconda frazione di gara, che lo ha visto salire in quinta posizione, concludendo sesto nella classifica assoluta di giornata.
La gara è andata a Manuel Mozzachiodi, che ha preceduto Matteo Ricca e Giuseppe Tarquini.
Con questi buoni risultati Ivano Magnano è riuscito a salire sul primo gradino del podio della speciale classifica della classe Challenger, che premia chi da anni non stacca più la licenza di conduttore.
Anche l’altro conduttore del Drivers Cuneo Massimiliano Palladino, di Bibiana, impegnato nella classe 1000 della Race Attack, che ha visto vincitore Roberto Carinelli davanti a Mattia Puttini e Giuseppe cucinella, si è ben difeso piazzandosi sesto e quinto nelle due manche, chiudendo la giornata quinto assoluto di categoria, salendo pure lui sul primo gradino del podio della classe Challenger, completando così il successo dei piloti del club cuneese.
Dario Malabocchia