Jordi Gardiol primo assoluto a Cortemilia, Davide Soreca 2° e 3° nel mondiale in Grecia

Intenso week end di gare per i piloti Enduro, impegnati su più “fronti” in una stagione che sta entrando nella fase “calda”. Effettivamente a Cortemilia (CN), dove domenica 22 maggio si è disputata la quarta prova del campionato regionale Enduro, il clima finalmente ha bene interpretato le attese stagionali, presentando ai 240 partenti, oltre ad un terreno in perfette condizioni, anche temperature adeguate.

Con due prove speciali “in linea” ed una “estrema” ad uso e consumo del pubblico a due passi dalla partenza, il moto club 100 Torri di Alba ha allestito una manifestazione piacevole ed abbastanza impegnativa, in cui si sono messe in particolare evidenza le doti di Jordi Gardiol. Il portacolori del Motoclub Alfieri ha dominato questa quarta prova di campionato imponendosi in tutte le prove speciali in programma ed aggiudicandosi la “Top Class, in cui ha preceduto il compagno di squadra Umberto Boffa, apparso in ottima forma.

Il terzo gradino del podio andava a Michele Musso (Granozzo), sempre molto efficace su questo tipo di prove mentre ottima performance anche per Flavio Dagatti (Boffa), 4° assoluto e primo in classe E1 Senior. L’Alfieri, piazzando ben 6 piloti su 8 (oltre a Gardiol e Boffa anche Luca Politanò, Christian Natta, Federico Peila e Matteo Sordo) nella classe riservata ai piloti più veloci ha anche conquistato il primo posto nella classifica a squadre davanti al Granozzo.

Nelle varie classi da segnalare l’ottima prestazione di Stefano Costa (Montà), primo nella E1 Junior, mentre Gianluca Brezzi e Stefano Vanzetti si aggiudicavano la E2 ed E3 Junior. Sempre tra i più giovani da citare Alessandro Milan, primo nella 125 Cadetti, e Carlo Oberto, dominatore nella 50, mentre Alessia Signetti non si è fatta sfuggire l’affermazione nella categoria Lady. Ottima prestazione tra i Territoriali per Younes Jamal Eddine, primo di classe e decimo assoluto. Tra i Major i migliori erano Massimo Ravetta e Marco Petracca, protagonisti della classe E3, che terminavano rispettivamente 1° e 2° dopo una bella lotta.

Mentre i piloti “regionali” affrontavano i primi caldi dell’anno, nel Mondiale Enduro disputatosi a Serres in Grecia, Davide Soreca, portacolori del motoclub Alfieri, ha trovato condizioni meteo “nordiche” con pioggia e freddo soprattutto al sabato. Il giovanissimo portacolori del Team Honda Red Moto ha comunque disputato la sua miglior gara della stagione, chiudendo 2° il primo giorno e 3° nella seconda giornata di gara nella classe Junior. Esordio Mondiale anche per Matteo Cavallo che si è subito trovato alle prese con una gara non certo facile. Il giovane pilota del Granozzo è comunque stato molto bravo a terminare ambedue le giornate di gara.

massimo dellepiane

Clicca qui per visualizzare la photogallery