MICHELE MUSSO PRIMO ASSOLUTO NELL’ULTIMA ENDURO DI SAN GIACOMO. IL GRANOZZO VINCE TRA LE SQUADRE

Chiusura “Internazionale”, con la presenza degli ospiti svizzeri impegnati in una prova del loro campionato, per il Regionale Enduro piemontese che domenica 1° ottobre ha disputato l’ultima prova in quel di San Giacomo di Roburent (CN).

Notevoli gli sforzi organizzativi del Motoclub Off Road 2000 per portare il fuoristrada in queste zone molto suggestive e, in questa occasione, anche per farle conoscere ai piloti del campionato svizzero, impossibilitati a disputare competizioni motoristiche sul loro territorio.

Protagonista assoluto della giornata è stato Michele Musso, che ha confermato il suo eccellente stato “di grazia” ed ha ancora una volta fatto segnare la miglior prestazione assoluta di giornata. Alle spalle del fortissimo pilota del Granozzo si è scatenata una bella lotta per la conquista delle posizioni che “contano”, con Stefano Costa (Granozzo), brillantemente passato alla guida di una moto di 300 cc. che si è aggiudicato il secondo gradino dell’assoluta, precedendo il portacolori dell’Alfieri Matteo Sordo. Stefano Costa è risultato anche il più veloce tra gli Junior, mentre tra i più giovani della Cadetti  è stato Davis Bruna (100 Torri), primo davanti a Edoardo Alutto e Pietro Freno (Alfieri). Sempre restando tra i più giovani da segnale la vittoria di Andrea Donetto nella 50.

La miglior prestazione tra i piloti con licenza Senior è venuta da Alessandro Signetti, primo in classe Open che ha così completato il successo di famiglia, con la sorella Alessia che si imponeva tra le Lady. Nicola Lauro, 6° assoluto, non si lasciava sfuggire la vittoria tra i Major, con Gianfranco Occelli primo tra i Veteran.

Era Federico Oderda (Ceva) a far segnare la miglior prestazione tra i Territoriali, mentre Daniele Grigato vinceva tra gli Ultra Territoriali.

La compagine del Granozzo si dimostrava ancora fortissima e dopo una bella lotta con l’Alfieri riusciva ad imporsi nella classifica a squadre, terzo era l’Azeglio.

 

massimo dellepiane