PIEMONTE SECONDO AL TROFEO DELLE REGIONI ENDURO

Straordinaria ed anche in parte inattesa prestazione della squadra del Piemonte al Trofeo delle Regioni Enduro che si è disputato il 14 Ottobre a Matelica (AL).

Le due squadre schierate, quella del Trofeo e quella Under 23 hanno disputato una gara al massimo delle loro possibilità e, con eccellenti performances nell’ambito delle rispettive classi, hanno portato ad un ottimo risultato di squadra. A conquistare il secondo gradino dell’assoluta del Trofeo è stata la formazione composta da Jordi Gardiol, Andrea Giacchero e Michele Musso che hanno dovuto cedere il passo solo alla formidabile formazione della Lombardia, che con i suoi piloti ha colto bel 3 affermazioni di classe. Per il Piemonte sono comunque arrivati due secondi di classe con Gardiol e Musso, nella 300 e tempi e nella 450 4 tempi mentre Giacchero ha chiuso 7°  nella 250 4 tempi.

Grandi prestazioni anche per gli altri due piloti “targati” Alfieri, che hanno raccolto ottimi risultati nella classica “Club”, con Edoardo Alutto 2° nella 250 4 tempi e Umberto Boffa 1° nella 450.

Si sono comunque ben difesi anche i giovanissimi della Under 23, con Stefano Costa 7° nella 250 2 tempi, il più giovane del gruppo, Carlo Oberto 7° nella 125 Cadetti e Marco Vizio 19° nella 450. Per la formazione dei “cuccioli” è quindi arrivata una buona 8^ posizione finale, con distacchi minimi nei confronti delle squadre che li hanno preceduti.

Da segnalare infine il 9° posto del Motoclub Ceva tra le squadre di Club, con i piloti Riccardo Bongiovanni, Guglielmo Rossi e Mattia Vinai.

Il Trofeo delle Regioni ha regalato anche per questa edizione, la tredicesima, grandi emozioni, fairplay, gioia e sorrisi. La gara, che si è svolta oggi, domenica 14 ottobre, nella bellissima Matelica (MC), ha visto al via 221 piloti in rappresentanza di 16 regioni e 16 motoclub provenienti da tutta Italia che nelle due prove speciali (un Enduro Test ed un Cross Test) si sono sfidate per la conquista degli ambiti Trofei.

L’evento, come di consueto, si è aperto ufficialmente nella giornata di sabato con la coloratissima sfilata di presentazione delle squadre partecipanti; i concorrenti, con bandiere e trombette, hanno percorso il viale centrale di Matelica fino a Piazza Enrico Mattei. Ad aprire il corteo la banda musicale locale e cinque rappresentanti del gruppo di Motociclisti Volontari marchigiani; arrivati nei pressi del palco ad accogliere la carovana dell’Enduro il sindaco di Matelica Alessandro Delpriori, il presidente ed il vice presidente del Motoclub Matelica Alecio Matini e Carlo Conti. Tra musica, fischi d’incitamento e bandiere sventolanti, la sfilata si è svolta in un grande clima di gioia e condivisione.

 

massimo dellepiane