PREMIAZIONE CAMPIONI 2017

E’ stato il centro sportivo di Novarello, sede polifunzionale dotata di strutture all’avanguardia sapientemente individuata dal moto club Granozzo, ad ospitare sabato 16 Dicembre la consueta premiazione di fine anno dell’Enduro piemontese. Una sede molto moderna, in linea con quelle che sono le ambizioni di questa specialità che, dalle parole di Valter Carbone, presidente del CO.RE Piemonte, nel prossimo anno farà un ulteriore salto di qualità, acquisendo format di visibilità sempre più evoluti, nuove tecnologie grazie alla presenza di trasponder ed una diversa e più attuale organizzazione del campionato.

Introducendo la stagione 2018, Carbone ha anche ricordato che in Piemonte si disputeranno il prossimo anno ben 3 appuntamenti di campionato Italiano : il Major con il moto club 100 Torri, l’Under 23/Senior con l’Alfieri ed il Minienduro con il Madonnina dei Centauri.

Dopo le parole di introduzione di Carbone e del Comitato Enduro, lo speaker Franco Iannone ha poi presentato tutti i piloti premiati, i veri protagonisti di questa disciplina sportiva, ricordando il successo nel campionato Italiano Major di Flavio Dagatti e le prestazioni da podio nei campionati nazionali di Christian Natta, Luca Politanò, Paolo Bertorello, Jordi Gardiol, Michele Musso e Anna Sappino. Meritata passerella anche per i “mini” protagonisti del Trofeo delle Regioni e poi spazio ai vincitori ed ai maggiori protagonisti delle varie classi. Il pilota di riferimento della stagione 2017 può essere comunque considerato Michele Musso, che ha raggiunto una notevole costanza ed efficacia nei risultati e si è imposto sia nella TOP Class che nell’assoluta, precedendo sul podio Jordi Gardiol e Matteo Sordo dell’Alfieri.

Una lotta serrata, come avviene ormai da molte stagioni, ha poi caratterizzato la conquista della prima posizione nella classifica a squadre con il Vittorio Alfieri che riusciva a spuntarla per pochi punti sul Granozzo e sull’Azeglio. Una ricca premizione, sia con targhe di riconoscimento, premi in natura e apprezzati prodotti culinari di alta qualità ha fatto da cornice a questo simpatico pomeriggio di fine stagione, allietato anche dall’immancabile rinfresco finale.

 

massimo dellepiane