Quattro piemontesi al Trial delle Nazioni 2016

Quattro piemontesi al Trial delle Nazioni 2016
Sono Gianluca Tournour, Filippo Locca, Elisa Peretti e Giulia Kaserman

Saranno quattro i piloti piemontesi che vestiranno la Maglia Azzurra FMI al prossimo Trial delle Nazioni. Sono Gianluca Tournour, su Gas Gas, e Filippo Locca, su Beta, per la squadra maschile, Elisa Peretti, su Sherco , e Giulia Kaserman, su Beta, per quella femminile.

Gianluca Tournour che ad aprile è salito sul podio del Nazioni Indoor è il Campione Europeo in carica ed occupa il terzo posto nel Campionato Italiano. Per lui sarà la seconda partecipazione al Trial delle Nazioni classico. Filippo Locca, pilota 23enne che a tratti ha ben impressionato nel Mondiale Trial 2, sarà riserva in quanto è quarto nel tricolore outdoor.
Faranno parte, insieme a Luca Petrella, della formazione guidata dal pluricampione italiano Matteo Grattarola, che sarà alla sua nona partecipazione al Trofeo.
Nella squadra femminile Giulia Kaserman, ventiduenne, è all’esordio mentre Elisa Peretti, 21 anni,  si è già messa in evidenza nei vari campionati nazionali ed internazionali e ha esperienza di Trofeo delle Nazioni come la sua compagna Sara Trentini.
Quest’anno il Trial delle Nazioni, gara internazionale a squadre, si svolge ad Isola 2000, in Francia, l’11 settembre prossimo. Isola 2000 è una località turistica delle Alpi Marittime francesi a pochi chilometri dal confine italiano.
Ogni squadra che partecipa al Trial delle Nazioni è composta da tre piloti, e ai fini della classifica finale sono considerati i due risultati migliori. Lo scorso anno l’Italia concluse al 5° posto con gli uomini e al 6° con le donne.
Ad accompagnare i piloti saranno il delegato FIM Andrea Buschi, il team manager Daniele Maurino e i tecnici della Federazione Fabrizio Moretto e Matteo Poli.

Roberto Goitre