Red Bull MX Superchampions 2016 – due primi e due terzi posti per i piloti piemontesi

Ottima prova per i piloti piemontesi impegnati nella Red Bull MX Superchampions 2016. Due primi posti, due terzi e due quarti oltre a vari piazzamenti nei top 10. Quest’anno la performance migliore è stata quella di Simone Tabone, su Honda, del Moto Club Fossano, che si è imposto nella MX1 con Andrea Scabrosi, su Kawasaki, del Moto Club Valle di Susa, campione in carica, che chiude al terzo posto. Luca Poggi, su KTM, del Motocross Maggiora si classifica settimo.
Dario Marrazzo, su KTM, del MC Fossano, ha conquistato a punteggio pieno la categoria Open MX1 con le vittorie nelle due manches. Carlo Marocco, su Honda, dell’Orbassano Racing è quinto davanti ad Elder Firino, su Kawasaki, del Moto Club Monferrato, stesso sodalizio di Alessandro Celestino, su Husqvarna, che è nono.
Nella 65 debuttanti buona gara per Mattia Nardo, su KTM, del Cross Club Montà, che ha chiuso al terzo posto. Riccardo Perrone, stesso moto club, è decimo, Mattia Barbieri, della Cassanese, è undicesimo. Simone Ossola, su KTM, del Moto Club Fossano, è invece quarto della classe 125 Under 17 come Alex Vota, su Yamaha, nella MX2 Over 21. Andrea Viano, su KTM, del Moto Club Cassanese, è sesto della 85 Junior.
Oltre 300 piloti suddivisi in 10 categorie si sono sfidati nelle 27 gare della terza edizione del Red Bull MX Superchampions disputatosi al Mottaccio del Balmone di Maggiora per conquistare l’ambito titolo di MX Superchampions.

Roberto Goitre Comunicazione