Successo per il trofeo “Mario Ferrero” di minienduro di Bergamasco del 4 settembre

57 “Piccole pesti” motorizzate hanno piacevolmente movimentato la domenica di Bergamasco, dando vita ad una riuscitissima edizione del Trofeo Mario Ferrero, il campionato Nord Ovest di Minienduro che da quest’anno è intitolato alla memoria dell’indimenticato grande protagonista dell’Enduro.

Praticamente perfetto si è rivelato il percorso, costituito da un sapiente “mix” delle principali difficoltà tipiche dell’Enduro : ripide discese, salite in canalone, passaggi in sottobosco contropendenza, tutto allestito alla perfezione da Enrico e Gianni Braggio, perfetti

????????????????????????????????????????????????????????????????????????

conoscitori del territorio bergamaschese ed a cui va il merito di aver sempre creduto nelle potenzialità di questo territorio. A rendere il tutto ancora più apprezzato anche dal pubblico, il Moto Club Madonnina Centauri ha allestito una prova speciale fettucciata degna di un campionato nazionale, su cui i le giovani promesse dell’Enduro che verrà hanno avuto modo di mettere in luce tutte le loro doti.

Dal punto di vista agonistico si è visto un ottimo livello dei protagonisti, con ragazzi molto determinati che hanno apprezzato l’impegnativo percorso e si sono bene espressi anche nella prova speciale. A far segnare la miglior prestazione dei giornata è stato il quindicenne lombardo  Stefano Bocconi che, in sella ad una moto di 125 cc (che da quest’anno, in via sperimentale, possono partecipare al Minienduro) ha ingaggiato una bella lotta con il piacentino Ales

????????????????????????????????????

sandro Razza ed alla fine ha prevalso con una manciata di secondi di vantaggio.

Eccezionale prestazione anche per il giovanissimo (11 anni ancora da compiere) Alberto Elgari, del Moto club Crostolo di Reggio Emilia che con la piccola KTM 65 ha lottato per tutta la gara per le posizioni di vertice assoluto e solo una caduta nell’ultima prova speciale lo ha relegato (si fa per dire ….) al 5° posto assoluto (era terzo !) e comunque nettamente sempre nettamente primo della classe Esordienti. Nelle altre classi chiara vittoria per Daniele Vaira nella Aspiranti 85, di Francesco Servalli nella Aspiranti 50 e di Marco Pasinetti nella Baby. Tra le ragazze della classe Lady dominio della piemontese Elisa Givonetti che ha preceduto Isabella Soncin e la sorella Elena Givonetti. Tra i piemontesi da segnalare anche le prestazioni di Andrea e Thomas Donetto, Alessio Gallo, Gabriele Sannazzaro, Daniele Caprioglio e Alex Calderoni.

Tra le squadre vittoria per il Moto Club Bergamo che ha preceduto il Bobbio. Alla fine una ricca premiazione ed una altrettanto apprezzata merenda hanno concluso questa splendida giornata all’insegna dello sport.

 

massimo dellepiane