Successo per il trofeo Skube a Borgo San Martino (AL) – 90 partenti dai 7 agli 80 anni!

Non solo agonismo per le “Skube Series” 2016, il Trofeo Enduro Sprint dei fettucciati che in questa stagione ha ritrovato nuova linfa. Oltre ad un buon numero di piloti “agonisti”, si sono ritrovati in quel di Borgo San Martino (AL) nelle prime propaggini della grande pianura delle risaie padane, anche molti partecipanti al corso Hobby Sport. Un percorso, quello approntato dagli organizzatori del Moto Club Italo Palli di Casale, che è un po’ l’essenza di queste manifestazioni : un fettucciato privo di particolari difficoltà e che proprio per questo è l’ideale per attirare un buon numero di neofiti e permette ai più smaliziati enduristi svolgere un proficuo allenamento alle prese  con la “classica” prova speciale fettucciata.

Nel secondo appuntamento della serie di domenica 26 giugno ben 90 sono stati in totale gli iscritti, incuranti della canicola e della polvere. Tra questi, ben 30 sono stati i partecipanti alla Hobby Sport, la formula che consente anche a chi è senza licenza FMI di prendere confidenza con un tracciato di gara, affrontando lo stesso percorso degli agonisti senza l’assillo del cronometro e svolgendo un ottimo “test” prima di avvicinarsi alle competizioni vere e proprie. La funzione dello “Skube” si rivela molto valida in questa funzione propedeutica e molti degli appassionati che muovono i primi passi con questa formula passano poi all’agonismo. A Borgo San Martino si sono visti in gara molti “Mini” ed anche qualche “Over” dalla notevole esperienza …. E’ il caso di Enzo Cattaneo “classe” 1935 (!)un vero “monumento” del fuoristrada piemontese. che si è presentato al via con la sua fida Cagiva ed è stato applaudissimo dal pubblico ! Veramente un grande !

Dal punto di vista prettamente sportivo, la gara è vissuta sul duello all’ultimo decimo tra Igor Brunengo e Massimo Raso che per tutte e tre le manche di gara si sono sfidati a suon di tempi da assoluto. Alla fine è stato Brunengo  a prevalere, con un ultimo passaggio cronometrato da record. Per l’esperto Raso è giunta quindi la seconda posizione assoluta mentre sul terzo gradino del podio è salito Matteo Carmiani e quarto assoluto è giunto il sempre spettacolare Enrico Rossello. Nelle categorie Mini i migliori sono stati Marco Bonetto negli Esordienti e Mattia Tambornini tra gli Aspiranti.

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????