Liguria e Piemonte al 1° CTP di Cassano Spinola del 6 giugno

 

Finalmente, dopo la ri-apertura successiva alla pandemia dovuta al Covid-19, Sabato 6 Giugno si sè svolto il primo appuntamento per l’attività di formazione CTP + New Entry: il progetto vede uniti i settori giovanili regionali Liguri e Piemontesi.

Meta di questo primo incontro il tracciato di Cassano Spinola (AL), strategicamente a metà strada.

La fortuna ha regalato una giornata con condizioni meteo perfette mentre il lavoro del Motoclub Cassanese ha allestito un tracciato nelle migliori condizioni.

Buona la risposta numerica all’evento con 71 partecipanti, suddivisi equamente tra le due regioni, molti dei quali alla prima partecipazione ad un CTP, con alcuni ritorni fra gli agonisti.

I piloti sono stati seguiti da otto addetti, tecnici ed istruttori federali, per offrire un’adeguata formazione a tutte le esigenze di preparazione dei giovani piloti.

L’organizzazione dell’attività ha visto una prima suddivisione dei partecipanti in gruppi omogenei, scelti dai tecnici sulla base delle competenze mostrate e dell’età di partecipazione, allo scopo di fornire loro i corretti strumenti professionali di crescita teorico e pratica con sessioni dedicate di allenamento nei settori allestiti in pista.

La sintesi migliore, sicuramente,  è quella che ci ha riportato un genitore a riassunto di questa giornata:

“Mi sono spostato a lato di uno dei salti presenti in pista, e guardando da questo punto privilegiato mi sembrava di assistere all’attività organizzata in un asilo, con tanti gruppi di lavoro attenti a seguire le indicazioni del loro ‘maestro’ e poi di volta in volta spostarsi nelle successive stazioni”.

Segnali importanti che danno un ottimo feedback alla proposta di formazione integrata voluta dai presidenti Giulio Romei e Valter Carbone, rispettivamente in rappresentanza dei Comitati Regionali Ligure e Piemontese, una collaborazione che ha visto il suo inizio durante il periodo di fermo con le prime sessioni teoriche tenute dai docenti della Scuola dello Sport del Coni Liguria nelle dirette online emesse sulle pagine Fb dei due Comitati.

Lusingati dai buoni ritorni di questo evento, la voglia di continuare a lavorare sempre al meglio coinvolge tutti i protagonisti per offrire un prodotto professionale e completo di formazione, crescita sportiva e personale che abbracci i piloti, le loro famiglie e gli istruttori affinché ognuno ne possa trarre beneficio.

Sono in corso i lavori relativi alla definizione degli appuntamenti di formazione, a seguito della recente pubblicazione dei calendari delle gare, per continuare il programma di attività previsto per il 2020.