OLTRE I SESSANTA ISCRITTI E 59 VERIFICATI AL SECONDO ROUND DI CREVACOL(AO). ORA PRAGELATO PER IL GIRO DI BOA

Riconferme e sorprese, domenica scorsa 17 gennaio, per il secondo appuntamento dell’ Ice Trophy tenutosi sulla pista ghiaccio la Rosière nel Comune di Saint-Remy-en-Bosses. Per la prova organizzata dal motoclub Pollein, supportato dal motoclub TTN Racing Club di Novara, si sono presentati oltre 60 piloti per contendersi un posto sul podio delle diverse categorie.
Nella classe regina, la over 250 open, lo spettacolare testa a testa tra Alessandro Talmon (Honda) ed Elia Bartolini (Yamaha – Team di traverso) si è concluso con la vittoria di quest’ultimo che ha anche firmato il record assoluto della pista. Per Talmon rimane comunque la soddisfazione di essere passato alla guida della classifica di campionato e la consapevolezza di affrontare la prossima gara sulla pista di casa. L’ultimo gradino del podio è stato occupato da un’altro piemontese, Davide Brunet (KTM), che ha dimostrato passo veloce e costante.
Nella classe over 250 stock, grande incertezza fino alla fine quando, un superlativo Michele “il cannibale” Cannistrero (Honda) ha avuto la meglio su Thierry Cheney (KTM – Team Cicolateun) ed il vincitore della scorsa prova, Francesco Puocci (KTM) che ha dovuto accontentarsi di un terzo posto, un risultato comunque preziosissimo in ottica di campionato.
La under 250 open è stata ancora una volta dominata da Nico Amodei (Honda) che ha bissato il successo già ottenuto nella prima prova ed allunga, in campionato, rispetto ai suoi diretti inseguitori. Alle sue spalle, un concreto Andrea Boscoscuro (KTM) ed Alessio Bonetta(Yamaha): quest’ultimo è risultato essere anche vincitore della under 250 stock davanti ad Adelio Lorenzin (Honda 125 2T) ed al francese Melwin Negrillo (Honda).

Il prossimo appuntamento per gli “ice warriors” sarà per il 7 febbraio sul ghiacciodromo di Pragelato (TO), la storica pista riconosciuta universalmente come il tempio della velocità su ghiaccio.
Per partecipare all’Ice trophy basta avere un qualsiasi tipo di moto chiodata ed essere in possesso di licenza FMI 2021. Per ulteriori informazione www.icetrophy.com.

 

Fotografica Sestriere

www.fotograficasestriere.com